Alfredo Craca

Partner

 

Formazione
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Laurea in Giurisprudenza (110/110 con lode), 1995

 

Abilitazione
Iscritto all’Albo degli Avvocati di Milano, 1998
Cassazionista

 

Lingue
Italiano, Inglese

 

Aree di attività
Contenzioso e arbitrati
Diritto societario e commerciale
Fusioni e acquisizioni
Diritto bancario e finanziario
Ristrutturazioni e procedure concorsuali

 

Socio fondatore di Craca Di Carlo Guffanti Pisapia Tatozzi, ha iniziato la propria attività nel 1996 presso lo Studio Lombardi Molinari di Milano. Dal 2001 al gennaio 2004 ha fatto parte, come junior partner, dello Studio Pedersoli Lombardi e Associati, e dal gennaio 2004 al maggio 2006 è stato partner dello Studio Lombardi Molinari e Associati. Nel 2006 ha fondato lo Studio Craca Pisapia Tatozzi, boutique legale specializzata in particolare nel contenzioso e negli arbitrati, dove ha operato quale name partner sino al dicembre 2013.
 

Opera nel campo del contenzioso in materia societaria, commerciale, bancaria e fallimentare, assistendo in importanti e delicate controversie imprese commerciali e industriali, banche istituzioni finanziarie, e manager e persone fisiche che hanno ricoperto cariche sociali. Ha una significativa esperienza in ambito arbitrale dove, oltre che come difensore, opera anche come arbitro, su designazione sia di parte che delle camere arbitrali.
 

E’ attivo anche in ambito stragiudiziale, dove ha maturato una consolidata esperienza in particolare nel settore delle operazioni di natura straordinaria (accordi di investimento, acquisizione di pacchetti azionari, aziende e portafogli immobiliari, joint venture e riorganizzazioni societarie e aziendali) e nel settore del banking e del finance (acquisition finance, finanziamenti immobiliari) anche a favore di fondi chiusi di investimento, rifinanziamenti e ristrutturazione del debito anche nell’ambito di procedure concorsuali. Ha direttamente gestito processi di offerte pubblico di acquisto di azioni e presta in modo continuativo attività di consulenza in materia societaria, anche a società quotate. Assiste banche e operatori italiani ed esteri in operazioni di acquisizione di attivi deteriorati e non performing loans.